Storia

Breve storia del Liceo Classico

La nostra scuola, che attualmente riunisce in sé i due indirizzi liceali, classico e scientifico, con un’ampia ed articolata offerta formativa, ha alle spalle una lunga storia che ha espresso una tradizione di alto profilo culturale. La prima istituzione liceale di Sapri nasce nel lontano anno scolastico 1935-36 come Regio Ginnasio “Carlo Pisacane”, la cui presidenza fu affidata al prof. Scalamogna, di origine siciliana, il quale agli allievi poco motivati allo studio soleva dire una frase scherzosa ed efficace nel dialetto della sua isola: «Figghiu, tu nu’ fai bene né pi tia, né pa’ patria, né pa’ famigghia: ch’ ci veni a fare a scola?» 
La prima sede della scuola appena istituita è in Piazza Marconi. Nell’anno scolastico 1940-41 viene poi creata la prima classe del Liceo Classico, gestito dall’E.N.I.M.S. (Ente Nazionale per l’Istruzione Media e Superiore). E di quella prima classe rimane il ricordo di una bellissima fotografia, che ritrae gli alunni e l’intero corpo docente con l’allora Preside prof. Luigi Ferraioli. 
L’amministrazione del Liceo a cura dell’E.N.I.M.S. dura dal 1940 al 1943, quando l’Ente Nazionale per l’Istruzione Media e Superiore, in quanto ente fascista, viene soppresso a causa degli eventi bellici. 
Dal 1943-44, negli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale, il Liceo Classico viene gestito dal Comune e così sarà ancora per qualche anno, sotto la presidenza del prof. Giuseppe Campanaro, finché non diventa sezione staccata del Liceo Classico “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina. In questi anni, la sede del Liceo sarà il primo piano del Palazzo Brandi, in Corso Garibaldi, per  trasferirsi poi a Corso Carlo Alberto. 
E finalmente, il primo Ottobre del 1949, il Liceo Classico “Carlo Pisacane”di Sapri acquista la piena autonomia. La sua ultima sede sarà in via Nicodemo Giudice, già via Roma, dove rimarrà fino al terremoto del 1980. Infatti, a causa dei danni subiti dallo stabile, il Liceo avrà alcune “sistemazioni di fortuna” prima di essere stabilmente collocato nell’attuale istituto in via Gaetani.

Breve storia del Liceo Scientifico

Sebbene più recente, l’istituzione del Liceo Scientifico vanta comunque un percorso di tutto rispetto nella formazione di numerose generazioni di giovani di Sapri e dell’intero Golfo di Policastro. La sua azione culturale si è progressivamente ampliata e radicata sul territorio, dacché viene istituito nell’anno scolastico 1970-71, con una sola prima classe e come sezione staccata del Liceo Scientifico di Lagonegro. 
Proprio in quanto alternativa scientifica all’iter umanistico dell’indirizzo Classico, il Liceo Scientifico si connota subito all’insegna della serietà e del rigore. 
Nell’anno successivo, cioè nel 1972-73, viene aggregato al Liceo Scientifico di Padula ed ancora, dopo un altro anno scolastico, vale a dire nel 1973-74, diventa sezione staccata del Liceo Scientifico di Agropoli. 
A conclusione di un graduale, ma costante processo di consolidamento, il Liceo Scientifico di Sapri acquista la piena autonomia scolastica nell’Ottobre del 1975, come Liceo Scientifico “Galileo Galilei”, cui si affianca la sezione staccata di Centola, il cui primo Preside è il prof. Fiore Molinari. 
Nell’Ottobre del 1976, il Liceo si trasferisce dalla sede di via Pali a quella di via Granozio, dove rimarrà per oltre vent’anni, accrescendo considerevolmente il numero delle sue sezioni che arriveranno a quattro per accogliere una numerosa e vitale popolazione studentesca. Infatti, nell’anno scolastico 2001-2002, per effetto della nuova normativa scolastica, viene accorpato al Liceo Classico nell’unico Istituto d’Istruzione Superiore che verrà intitolato a Carlo Pisacane e che attualmente ha sede in via Gaetani.

Alcune foto storiche dei Licei sono state pubblicate sulla pagina Facebook della scuola.


Breve storia dell’Istituto Alberghiero

L’Istituto professionale per i Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera (I.P.S.E.O.A.) di Sapri è una struttura di recente istituzione, esso, infatti è stato inaugurato nel Dicembre 2010 sotto la Dirigenza della Professoressa Franca Principe. Attivo da tre anni, conta, ad oggi, 11 classi con circa 240 studenti ed è in crescita e in espansione costante.
L' I.P.S.E.O.A. opera in una realtà a forte vocazione turistica, per cui l'azione educativa riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico del territorio. La scuola, che ha sede in via Mercantini, ospita un laboratorio di cucina dotato delle più moderne attrezzature, con annesso locale lavaggio, una sala ristorante capiente, un bar, il magazzino, il front office e il back office dotato di numerose postazioni informatiche.

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedi la nostra cookies policy.

Accetta i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information